lunedì 27 settembre 2010

Qualche inesattezza

Io amo i pazienti, davvero. Li amo per la loro capacità di sorvolare sull'inessenziale.
Io: buongiorno signora, sono l'anestesista. Volevo farle qualche domanda prima di entrare in sala operatoria, così compilo questa cartella con i suoi dati.
Allora: lei ha qualche malattia importante?
Paz: no...mmmh...no, niente.
Io: bene.
 scrivo: anamnesi negativa per patologie importanti
Io: ha mai avuto qualche problema al cuore? pressione alta? problemi ai    polmoni?
Paz: no, mai.
 anamnesi cardiovascolare e respiratoria negativa
Io: ha mai fatto l'anestesia prima? magari per qualche piccolo interevnto ai denti.
Paz: si, mi hanno fatto un bypass gastrico. pesavo 148 chili, ho perso 70 chili in un anno e sono stata ricoverata in ospedale per 6 mesi.
Io: ah, ecco.
 anemnesi negativa per patologie importanti    pregressa obesità patologica trattata chirurgicamente.
Io: è allergica a qualcosa?
Paz: no, giusto un po' di asma.
 anamnesi cardiovascolare e respiratoria negativa. Asma allergico.
Io: a cosa è allergica? le viene in primavera? per la polvere?
Paz: ma, veramente mi viene un po' per tutto.
Io: ho capito.
 anamnesi cardiovascolare e respiratoria negativa. Asma allergico intrinseco di  lieve entità.
Io: e quando le vengono gli attacchi cosa prende? il ventolin?
Paz: si, però dopo l'operazione sono molto meno frequenti non sono più come prima.
  Asma allergico intrinseco di lieve entità moderata in trattamento con  broncodilatatori.
Io: bene, e ogni quanto lo prende il ventolin?
Paz: mah...ormai due, tre volte.
Io: all'anno? al mese?
Paz: no, al giorno.
Io: Peppe! mi prendi una fiala di adrenalina e una di cortisone e me le metti sul carrello, per favore!

Anamnesi:
anemnesi negativa per patologie importanti    Pregressa obesità patologica trattata chirurgicamente. anamnesi cardiovascolare e respiratoria negativa. Asma allergico intrinseco di lieve entità moderata grave in trattamento con broncodilatatori...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Mia moglie è anestesista. Qualche anno fa, in guardia medica, al telefono:

- Mio marito ha mal di stomaco, avrà mangiato troppo...
- Ha problemi cardiaci?
- No, niente tutto bene. Anche all'ultimo elettrocardiogramma era tutto a posto.
- Perché ha fatto l'ECG? Ha un intervento programmato?
- No, le fa ogni tre mesi all'istituto xxxx.
- Ogni tre mesi? Cosa le hanno detto che ha?
- Aspetti... una cardiomiopatita dilatativa...
- ....

propofol ha detto...

Fantastico...questo è veramente un pezzo di bravura. E tua moglie gli ha attaccato in faccia o ha fatto un bel respiro profondo e ha continuato la conversazione? no, perchè la tentazione era forte... =)

Anonimo ha detto...

in ambulatorio
"Signore ha problemi di salute? prende medicine per qualcosa??"
" Si ho avuto la tubercolosi ma ora tutto bene"
"Ha qualcuno in famiglia che ha la pressione alta? problemi di cuore?"
" No, no tutti bene"
"Perfetto.."
" Dottorè ah si..a proposito di familiari... io ho avuto un infarto due anni fa..ma era piccolo"

ania