mercoledì 10 giugno 2009

Questo linguaggio dei ggiovani

Oggi in pediatria abbiamo addormentato un 13enne per fare un puntato midollare.

Memore della mia piccola Amanda, invece delle Winx le ho detto: "adesso devi pensare a Zach Efron, così mentre dormi lo sogni"

"Ma insomma" ha risposto lei storcendo un po' il naso "è un po troppo emo per i miei gusti..."

L'ematologa che era lì davanti ci ha guardato stupita: "Zach Ephron è emofiliaco?"

"Ma no!" ho detto io con aria di superiorità " gli emo sono quelli che hanno i capelli lunghi e lisci, si vestono di nero e ascoltano musica melodica" (meno male che c'è il mio amico delfino , nato nel 1980, che mi informa sulle tendenze dei giovani...)

Dopo l'intervento commentavamo questa cosa con Sandra, un infermiera che ha una figlia 16enne. "eh, beh, sì! "ha esclamato con aria da intendrice " lui è una cifra emo!"

A queste parole l'otorino che stava operando si è girata allarmata: "chi è che è emorragico? qualcuno sanguina?"

Non ci siamo. 

Domani li porto tutti a vedere High School Musical.

2 commenti:

Junkie ha detto...

" gli emo sono quelli che hanno i capelli lunghi e lisci, si vestono di nero e ascoltano musica melodica"

ma dico, mai ricevuto il "taglio neomelodico" da Regali da Napoli?!

propofol ha detto...

vabbè...una cosa così più o meno!!!!